Fib al test della resistenza a quota 18.000

fib logo

Apertura positiva per Piazza Affari dopo il lungo ponte pasquale con il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, in rialzo dello 0,6% e i corsi prossimi al test della resistenza statica di breve terminer posta a 18.000 punti base.

Dal punto di vista operativo, una volta eventualmente oltrepassato questo ostacolo, i prossimi obiettivi tecnici del derivato sono individuabili in prima battuta a quota 18.815 e in seguito a 20.120, dove lo scorso 9 marzo era stato aperto un gap ribassista. Fondamentale però posizionare uno stop loss o stop and reverse a 17.800, dove ora transita il supporto dinamico ascendente di breve termine al di sotto del quale si profilerebbe una correzione.

Il trend del Fib nel breve-medio termine

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*