Fib, avanti in trading range

fib logo

Avanti in trading range. Questa la marcia del Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre, rimasto a oscillare all’interno della fascia compresa tra il supporto statico (di breve termine) posto a 22.170 punti e la resistenza statica (anch’essa di breve periodo) a quota 22.550. Una dinamica, quella laterale che ha buone chance tecniche per proseguire anche nelle prossime sedute visto l’appiattimento dei principali indicatori e oscillatori.

Operativamente quindi, la conferma della tenuta del supporto a 22.170 favorisce rialzi verso quota 22.550 mentre l’eventuale cedimento del suddetto livello di sostegno porovocherebbe l’inizio di una correzione verso la soglia dei 22.000 punti prima e poi a quota 21.850, minimo dello scorso 15 novembre.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib