Fib in lento recupero

Hai domande o commenti? Scrivi a info@finanzaoperativa.com

fib logo

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno, ha incrociato al rialzo a 22.245 punti la media mobile a 21 sedute. Un movimento che ha consentito ai corsi di proseguire nell’ascesa intrapresa dopo la formazione di un doppio minimo ascendente tra 21.025 e 21.285 punti.

Operativamente, i prossimi obettivi sono individuabili a 22.900 in prima battuta e a quota 23.220 in seguito. Per contro, l’eventuale cedimento del supporto dinamico ascendente posto a ridosso della soglia tecnica e psicologica dei 22.000 punti innescherebbe una correzione verso 21.500 in prima battuta e in seguito in zona 21.400/21.025.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Share this post: