Fib sotto il supporto dei 20.000 punti

fib logo

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno 2019, ha violato anche il supporto statico di breve termine individuato a 20.115 punti scendono poi al di sotto della soglia tecnica e psicologica posta a quota 20.000. Un movimento, quello ribasista in atto, che potrebbe proseguire ulteriormente visto anche il fatto che gli indicatori tecnici non sono ancora entrati in territorio di ipervenduto.

I prossimi target tecnici del Fib

Al ribasso i prossimi obiettivi del derivato sono individuabili in prima battuta a quota 19.745 e in seguito a quota 19.410. Per contro, l’eventuale conferma del ritorno al di sopra dell’attuale resistenza statica a 20.115 favorirebbe un tentativo di inversione rialzista dei corsi.         G.R.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*