Fiera Milano rialza la testa a Piazza Affari. I prossimi target tecnici del titolo

Dopo aver confermato la tenuta del supporto statico di lungo termine in zona 3,60 euro Fiera Milano ha oltrepassato in area 3,70 euro la trendline discendente che dalla seconda settimana di maggio impediva ai corsi di recuperare terreno incrociando poi al rialzo la media mobile a 21 sedute al momento passante per quota 3,815. Un movimento che, complice l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori e oscillatori, favorisce lo sviluppo di un uptrend.

I prossimi target tecnici di Fiera Milano

Al rialzo i prossimi obiettivi del titolo sono individuabili in prima battuta in zona 4,10, dove transita la media mobile a 21 giorni, poi in area 4,50/4,60 euro e ancora, dopo un’eventuale fase laterale di consolidamento di breve periodo, a quota 4,825, dove è posta una resistenza statica di medio termine.

Attenzione però: è cruciale posizionare uno stop loss molto rigido sul supporto a 3,60 euro, sostegno al di sotto del quale si profilerebbe la continuazione del downtrend iniziato lo scorso aprile.     G.R.

Il trend di Fiera Milano a Piazza Affari

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*