Fincantieri al test della media mobile a 50 sedute. I prossimi obiettivi tecnici

Fincantieri ha oltrepassato a 0,986 euro la trendline discendente che da fine febbraio bloccava le velleità rialziste del titolo favorendo lo sviluppo dell’uptrend iniziato a fine maggio. Un movimento agevolato anche dall’ancora ampia distanza dei principali indicatori e oscillatori tecnici dalla zona di ipercomprato. Essenziale però un incremento degli scambi giornalieri e, soprattutto, l’incrocio al rialzo a quota 1,012 della media mobile a 50 giorni.

I prossimi target tecnici di Fincantieri

Al rialzo i prossimi potenziali target tecnici del titolo sono individuabili in prima battuta a quota 1,050 e, in seguito, in area 1,12/1,15 euro. Attenzione però: è essenziale posizionare uno stop loss (o eventualmente stop and reverse) a 0,986 euro, al di sotto del quale si profilerebbe una discesa verso 0,9316.        G.R.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*