Fnm si conferma su un binario rialzista a Piazza Affari

Fnm (Ferrovie Nord Milano) allunga ulteriormente il passo a Piazza Affari dopo che il Cda ha approvato le linee guida del piano strategico al 2025 che prevede investimenti complessivi stimati fino a 1 mld di euro, oltre all’investimento per l’acquisizione della quota in Milano Serravalle-Milano Tangenziali. Il piano complessivo con gli obiettivi economico-finanziari per il quinquennio, sarà attuato nel corso dei primi mesi del 2021. Annunciato poi l’acquisto di nuovi treni alimentati a idrogeno che serviranno dal 2023 la linea non elettrificata Brescia-Iseo-Edolo, in sostituzione degli attuali a motore diesel.

Il quadro tecnico di Fnm

Dal punto di vista tecnico il titolo appare graficamente inserito in un canale ascendente dall’inizio di novembre, di recente confermato dopo il superamento della resistenza statica di medio periodo posta a 0,5815 euro.

Operativamente, dopo un auspicabile trading range di consolidamento di breve termine che favorirebbe l’allontamento dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori, al rialzo i prossimi obiettivi dei corsi sono individuabili in prima battuta a quota 0,6755, in seguito a 0,758 e ancora eventualmente a 0,82, dove lo scorso febbraio era stato aperto un gap ribassista.

Attenzione però: è fondamentale posizionare uno stop loss a 0,5815 euro.    G.R.

Il trend di Fnm a Piazza Affari nel medio termine

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*