Forex, Euro/Dollaro di nuovo sui massimi dello scorso marzo

L’Euro/Dollaro (EurUsd) allunga il passo e, dopo il superamento della resistenza statica posta a quota 1,140, torna sui livelli top di inizio marzo in attesa della decisione sul Recovery Fund che dovrà essere presa nel Consiglio UE del 17 e 18 luglio. E nel frattempo la Fed ha lasciato chiaramente intendere che non sosterrà ancora i mercati finanziari se questi continueranno nel rally.

I prossimi obiettivi tecnici dell’Eur/Usd

Operativamente, al rialzo il prossimo target del cambio tra la divisa comunitaria e il biglietto verde è indidividuabile in area 1,150. Dopodichè, previa una eventuale quanto salutare fase laterale di consolidamento, i successivi livelli diventerebbero 1,1530, top dello scorso anno, e 1,1550. Stop loss (o stop and reverse) sotto quota 1,140 con target 1,130/1,1280.     G.R.

Il trend dell’Euro/Usd nel medio termine

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*