Forex, il Franco svizzero allunga il passo sull’Euro

Il Franco svizzero torna a rafforzarsi nel cambio contro euro. Il cross tra la moneta unica e la divisa elvetica (eur/chf) ha incrociato al ribasso a quota 1,13 la media mobile a 50 sedute e il coindicente supporto statico di breve-medio termine. Un movimento che favorisce il proseguimento del downtrend (e quindi il rafforzamento del Franco rispetto all’Euro) intrapreso dai corsi alla fine del mese scorso.

I prossimi obiettivi tecnici dell’Eur/Chf

In quest’ottica, dal punto di vista operativo, al ribasso i successivi target del cross sono individuabili in area 1,12 in prima battuta e poi a ridosso del minimo di marzo a 1,116. Per contro, l’eventuale conferma del ritorno al di sopra della resistenza statica di breve periodo posta a quota 1,135 favorirebbe un recupero (e quindi un indebolimento della valuta elvetica sulla moneta unica) verso l’area 1,1445/1,1475.     G.R.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*