Forex, l’Euro/Dollaro al test della media mobile a 50 sedute

Il cambio tra euro e dollaro (eur/usd) prova a continuare nell’uptrend intrapreso a partire dalla seconda settimana di marzo. Un movimento che ha spinto i corsi a ritestare a quota 1,135 la media mobile a 50 sedute dopo aver violato il supporto dinamico ascendente a 1,1345. Tuttavia, oltre a incrociare al rialzo la suddetta media mobile l’euro/dollaro dovrà però anche superare la trendline discendente di medio termine, ora a quota 1,1365, per favorire lo sviluppo di un nuovo allungo dei corsi.

I prossimi target tecnici dell’Euro/Dollaro

L’eventuale conferma del superamento della resistenza a 1,1365 proietterebbe il cambio in prima battuta in area 1,140/1,1420 e in seguito a quota 1,1450. Di cruciale importanza però posizionare un rigido livello di stop loss a 1,130, livello dove al momento transita la media mobile a 21 giorni al di sotto della quale si profilerebbe l’inizio di un movimento correttivo con obiettivi al di sotto della soglia di quota 1,130.            G.R.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*