Forex, l'euro rialza la testa nel cambio contro franco

franco svizzero

La moneta unica torna sugli scudi nel cross con il franco svizzero: l’Eur/Chf sta infatti beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il recente test 1,133/1,134 del supporto dinamico ascendente che dalla seconda settimana dello scorso mese di settembre sostinene l’uptrend di fondo dei corsi. Un movimento che ha già comportato l’incrocio al rialzo della media mobile a 50 sedute, ora a quota 1,138, e dell’analoga media a 21 giorni, al momento passante per 1,140. E che, complice l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori, favorisce un ulteriore allungo del cross.

In quest’ottica, i prossimi obiettivi sono individuabili in prima battuta a quota 1,147, poi a 1,150 e, dopo un eventuale pausa di consolidamento in trading range di breve termine, in area 1,155. Di fondamentale importanza però posizionare uno stop loss (o stop and reverse) all’eventuale cedimento confermato del suddetto supporto dinamico, ora passante per 1,135.        G.R.