Forex, l’Euro torna a indebolirsi nel cambio contro Franco svizzero

Probabile proseguimento del downtrend per il cambio tra Euro e Franco svizzero. Il cross Eur/Chf sembra infatti per ora incapace di riportarsi in maniera stabile al di sopra della media mobile a 21 sedute, ora passante per 1,065 euro, che funge da resistenza dinamica discendente di breve termine. E, in caso di violazione del supporto statico a quota 1,061, questa verrebbe ulteriormente rafforzata.

I prossimi obiettivi tecnici dell’Eur/Chf

Dal punto di vista operativo, previa come detto l’eventuale conferma della violazione del supporto a 1,061, al ribasso i prossimi target del cross Eur/Chf sarebbero individuabili a 1,0574 in prima battuta e poi in area 1,050, dove è posto un importante supporto statico. Per contro, oltre la resistenza statica di breve a 1,07 si profilerebbe l’inizio di un recupero con primi obiettivi in zona 1,078/1,080.                      G.R.

Il trend dell’Euro/Chf nel medio termine

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*