Gam lancia una strategia sul sempre più interessante reddito fisso asiatico

Gam annuncia il lancio della strategia sul reddito fisso asiatico, che nasce dal riposizionamento della strategia sui corporate bond dei mercati emergenti, per focalizzarsi maggiormente sulle crescenti opportunità del settore obbligazionario asiatico che, con particolare riferimento alla valuta forte, dal 2011 è quadruplicato, superando mille miliardi di dollari. La strategia avrà come benchmark il J.P Morgan Asia Credit Index.

Amy Kam assumerà il ruolo di responsabile della strategia e sarà affiancata da Dorthe Nielsen, Mark Pearce e Andrew Dewar. I quattro professionisti del team si distinguono per un approccio di gestione fortemente attivo, che unisce un’analisi macro top-down con un’analisi sui fondamentali bottom-up, per creare un portafoglio di 60-80 posizioni ad alta convinzione sul reddito fisso asiatico. Il team fa leva sulle solide competenze e conoscenze dei team di gestione azionari ed obbligazionari sui mercati emergenti di Gam per investire principalmente nel credito societario con l’aggiunta di obbligazioni governative o quasi-governative.

“Il mercato obbligazionario asiatico rappresenta oggi più di metà del mercato complessivo del reddito fisso dei mercati emergenti in valuta forte”, spiega Amy Kam, lead manager della strategia Gam Asian Income Bond. “Questa crescita è riconducibile a trend stabili, quali la crescita demografica in Cina e India, una maggiore diversificazione economica, più trasparenza dei governi e un rafforzamento dei mercati di capitali in Asia. Questi trend hanno creato un mercato florido, liquido e scalabile, che offre agli investitori rendimenti medi più alti rispetto a quelli presenti in Nord America ed Europa”.

“Vediamo importanti opportunità all’interno di un mercato in rapida crescita ma ancora emergente come quello del reddito fisso asiatico, che offre bassi livelli di correlazione con gli altri mercati del credito e rendimenti aggiustati per il rischio superiori. Amy e il suo team vantano una grande esperienza in questo mercato e crediamo che questa strategia possa essere un interessante aggiunta per qualunque portafoglio obbligazionario globale”, commenta Tim Rainsford, responsabile Sales and Distribution del gruppo Gam.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*