I resort di Fabilia pronti a sbarcare a Piazza Affari

Fabilia Group, catena di Family Hotel & Resort specializzata nelle vacanze esclusive per famiglie con bambini, ha annunciato di aver presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie su AIM Italia.

Fondata a Milano Marittima nel 2013, il gruppo Fabilia che conta un totale di dieci strutture tra hotel e resort di cui otto al mare e due in montagna, basa il proprio modello di business sul format “Only family with kids” che prevede un Format All Inclusive Experience «Free Drink & Food H24» ideato e registrato da Fabilia®.

Il gruppo ha standardizzato e industrializzato la propria offerta: tutte le strutture sono costituite da hotel a 3 e 4 stelle con un numero di camere che varia da 50 a 150 e spazi interni ed esterni che includono aree gioco (almeno superiori a 200mq), piscina, spiaggia privata, area parco, attrezzature per sport e attività ricreative.

Nel 2019 il Fabilia, che ha redatto il bilancio consolidato secondo i Principi Contabili Internazionali (IAS/IFRS), ha realizzato ricavi consolidati pari a 10,8 milioni di Euro, +20% rispetto a 9,0 milioni di euro nel 2018; l’EBITDA è pari a 2,95 milioni di Euro e si attesta al 27,3% dei ricavi (2,38 milioni di Euro nel 2018, pari al 26,4% dei ricavi). La Posizione Finanziaria Netta, che include l’effetto dell’applicazione dell’IFRS 16, si attesta a 4,47 milioni di Euro, in miglioramento rispetto a 5,85 milioni di Euro nel 2018, in parte grazie alla capacità del gruppo di generare flussi di cassa positivi tramite la propria attività caratteristica.

L’operazione è rivolta a investitori istituzionali italiani ed esteri e a investitori professionali. La raccolta prevista sarà destinata a supportare il processo di espansione e internazionalizzazione, sia per linee esterne – attraverso l’add-on di nuove strutture in Italia e all’estero e l’acquisizione di piccole catene locali – che per linee interne – attraverso l’allargamento della base clienti e attività di marketing volte ad attrarre clientela sia italiana che estera.

Il range di prezzo è stato fissato tra un minimo di 1,60 euro e un massimo di 2,25 euro.

Nell’operazione di ammissione alle negoziazioni su AIM Italia, Fabilia Group S.p.A. è assistita da: Integrae SIM (Nominated Adviser e Global Coordinator); Arkios Italy (Advisor Finanziario); Grimaldi Studio Legale (Advisor Legale); BDO Tax S.r.l Stp (Advisor Fiscale); BDO Italia S.p.A. (Società di Revisione) e IR Top Consulting (IR Advisory).

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*