Il Dax fa retromarcia verso quota 11.000

DAX

Seconda lungca candela ribassista per il future sul Dax scadenza marzo 2019 che torna in area 11.000 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 11.308 e un top a 11.308, il derivato è tornato fino a 11.002, attestandosi alle 18 a 11.020 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 11.110 punti, mentre lo Stocastico è sotto la sua trigger e già fuori dalla zona di ipercomprato.
La tenuta di area 11.000 punti sarebbe ora un tentativo per il future di proseguire il rimbalzo, che avrebbe come target successivi a 11.020, 11.040, 11.060, 11.080, 11.100, 11.120, 11.140, 11.160, 11.175, 11.190 e 11.200 punti. Ancora, 11.215, 11.230 e 11.250 punti, infine 11.270, 11.285 e 11.300 punti. Per contro, la violazione di 11.000 segnalerebbe la ripresa della flessione in direzione di 10.980, 10.960, 10.940, 10.920 e 10.900 punti. Quindi a 10.885, 10.870, 10.850, 10.835, 10.820 e 10.800 punti.  M.M.