Il Dax torna sui minimi di marzo 2018

Hai domande o commenti? Scrivi a info@finanzaoperativa.com

dax logo

Il future sul Dax scadenza dicembre affonda e torna sui minimi di marzo. Nel dettaglio, dopo un avvio a 11.962 e un top a 11.995, il derivato è tornato fino a 11.654, attestandosi alle 21 a 11.662 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.174 punti, mentre lo Stocastico è in ipervenduto e si prepara a crossare la trigger.

La tenuta di area 11.650/30 punti sarebbe un primo segnale per il future che avrebbe come target successivi 11.670, 11.685 e 11.700; poi 11.720, 11.740, 11.760, 11.775, 11.790 e 11.800 punti. Poi eventualmente 11.815, 11.830 e 11.850 punti. Per contro, la violazione di 11.650 segnalerebbe la prosecuzione della discesa in direzione di 11.630, 11.615 e 11.600; poi 11.580, 11.560, 11.540, 11.520 e 11.500 punti. Infine 11.485, 11.470 e 11.450 punti.  M.M.

Share this post: