Il Fib prosegue nel recupero

fib logo

Il doppio minimo segnalato nell’articolo di ieri per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, ha avuto l’effetto oggi di spingere i corsi in prossimità della soglia dei 21.000 punti. Un livello oltre il quale il derivato potrebbe poi in prima battuta incrociare al rialzo a quota 21.115 la media mobile a 21 sedute e in seguito testare nuovamente la resistenza statica posta intorno ai 21.500 punti.

Per contro, l’eventuale conferma del ritorno al di sotto di quota 20.730 favorirebbe una nuova discesa dei corsi verso l’area 21.500/21.480 prima, in area 20.260/20.000 e poi a ridosso dei 19.500 punti.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib