Il Fib resta in stand by intorno ai 21.500 punti

fib logo

Avanti in trading range. Questa la marcia nelle ultime quattro sedute del  Fib, il future con scadenza settembre legato all’indice Ftse Mib, ancora in stand by a ridosso dei 21.500 punti. Operativamente, solo l’eventuale conferma del superamento di quota 21.675 favorirebbe un ulteriore, credibile, allungo. e in quest’ottica i successivi target diventerebbero prima la soglia tecnica e psicologica posta a 22.000 punti e poi la zona intorno a quota 22.250.

Per contro, se quota 21.290 (dove al momento transita la media mobile a 21 giorni) non si dimostrasse un valido livello di supporto, il derivato potrebbe nuovamente scendere verso l’area compresa tra i 21.075 e i 21.000 punti.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib