Il Fib rimane ingabbiato in trading range

fib logo

Ancora in tranding range. Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, non sembra almeno per il momento in grado di cambiare marcia continuandosi a muoversi intorno ai 16.250 punti, stretto tra la resistenza statica di breve termine, in zona 16.455 e il supporto, anch’esso statico e di breve periodo a quota 16.040. Una fase laterale che ha buone di chance tecniche per proseguire ulteriormente dato il progressivo appiattimento dei principali indicatori e oscillatori.

Operativamente, l’eventuale violazione del sostegno a 16.040 punti favorirebbe una correzione verso 15.500/15.300 mentre la conferma del superamento dell’ostacolo a 16.455 darebbe il via a un uptrend con obiettivi a 16.650/16.700 prima e poi oltre la soglia tecnica e psicologica dei 17.000 punti.      G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo fib