Il Fib torna sopra la soglia dei 19.000 punti

fib logo

Settima candela rialzista consecutiva per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza marzo 2019, che oggi ha superato anche la resistenza statica e soglia psicologica dei 19.000 punti dopo aver oltrepassato la trendline discendente a 18.700 e avre incrociato al rialzo a quota 18.655 la media mobile a 21 sedute e a 18.870 l’analoga media a 50 giorni. Un movimento, quello di recupero in atto, che complice l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori e oscillatori, favorisce un ulteriore allungo dei corsi.

In quest’ottica i prossimi obiettivi sono individuabili in prima battuta in area 19.500/19.670 e, successivamente, nell’area compresa tra la soglia dei 20.000 punti e quota 20.170, dove a inizio ottobre era stato aperto un gap ribassista.

Per contro, l’eventuale ritorno del derivato al di sotto della soglia dei 18.880 punti, dove transita ora la media mobile a 50 sedute, innescherebbe una nuova discesa delle quotazioni con obiettivi a quota 18.500 in prima battuta e poi a ridosso dei minimi in area 18.000/17.815.     G.R.