Le eccellenze del risparmio gestito

A cura di Morningstar

Cosa deve avere una società di gestione per essere “eccellente”? La risposta che i ricercatori di Morningstar hanno dato nella terza edizione dello studio Fund Family 100 è “una forte cultura aziendale”, che si traduce in una strategia che mette al primo posto l’investitore (non la massimizzazione dei profitti), e ha la capacità di attrarre e trattenere uomini e donne di talento. Altre due caratteristiche fondamentali sono l’allineamento degli interessi finanziari dei gestori con quelli dei sottoscrittori di fondi e la politica commissionale volta a dare sempre più accesso a opzioni a basso costo.

I fattori predittivi del successo

Lo studio ha riguardato le 100 società di gestione più grandi in Europa per patrimonio gestito e i loro fondi disponibili nel Vecchio continente. In oltre vent’anni, gli analisti globali di Morningstar hanno individuato tre pilastri predittivi del successo di lungo termine nell’industria dei fondi: People (team di gestori), Parent (azienda) e Process (processo di investimento). Sono questi tre fattori alla base dell’Analyst rating (le medaglie), il giudizio qualitativo e predittivo attribuito dal team di ricerca in modo indipendente.

Chi ha il più alto numero di medaglie

Le dieci società con la più alta percentuale di medaglie nella loro gamma europea, si caratterizzano per un giudizio relativo al pilastro Parent “alto” o “superiore alla media”. In cima alla classifica per Analyst rating troviamo Vanguard e Fundsmith. Il primo è uno dei più grandi asset manager al mondo, che si distingue per le sue pratiche orientate agli investitori, in particolare i bassi profili commissionali e la gestione responsabile della dimensione dei fondi. Il tasso di successo (misura della sovraperformance e del tasso di sopravvivenza) dei suoi prodotti è intorno all’80% a cinque e dieci anni (ad aprile 2020). Il secondo è una boutique di investimento, con tre sole strategie azionarie che seguono la stessa filosofia e lo stesso processo di costruzione del portafoglio. I manager investono nei fondi che gestiscono, favorendo l’allineamento con gli interessi dei sottoscrittori e i costi sono ragionevoli.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*