Leonardo al test della trendline discendente di medio termine

Leonardo appare graficamente inserito in un canale rialzista da inizio novembre. Un movimento che ha spinto il titolo a testare, in area 6,70 euro, la trendline discendente che dalla seconda settimana di aprile impedisce ai corsi di intraprendere uno stabile e duraturo rialzo.

Certo, al momento gli indicatori tecnici sono in territorio di ipercomprato. Tuttavia, dopo un’auspicabile prossima fase laterale di consolidamento intorno ai livelli attuali e mercato generale permettendo, sarà possibile assistere allo sviluppo di un uptrend, anche di medio termine.

I prossimi obiettivi tecnici di Leonardo

Dal punto di vista operativo, una volta eventualmente confermato il superamento della resistenza a quota 6,70, i prossimi target tecnici di Leonardo diventerebbero 7,30/4,45 in prima battuta e in seguito 8,40 euro, dove lo scorso marzo era stato aperto un gap ribassista. Fondamentale però posizionare uno stop loss a quota 6.

Da rilevare inoltre che attualmente Leonardo vanta un rendimento del dividendo (dividend yield) dell’1,92%.      G.R.

Il trend di Leonardo a Piazza Affari nel medio termine – Grafico su base weekly

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*