Leonardo ha completato un movimento a “U”. I prossimi obiettivi tecnici

Leonardo ha completato oggi con il test della resistenza statica di breve termine in area 11,85 euro il movimento a “U” iniziato con la correzione di fine luglio/inizio agosto e proseguito poi con l’inversione al rialzo a seguito del doppio minimo ascendente disegnato sul supporto dinamico di medio periodo tra quota 9,65 e 9,90.

I prossimi target tecnici di Leonardo

Di conseguenza dal punto di vista operativo, previo un possibile quanto salutare trading range di brevissimo termine, è essenziale la conferma del superamento della resistenza a 11,85 per assistere a un ulteriore allungo del titolo verso la chiusura dell’ampio gap ribassista aperto a 13,75 euro a novembre dell’ormai lontano 2017.

Attenzione però: è crucuale posizionare uno stop loss a quota 11,50, al di sotto del quale si profilerebbe l’inizio di un nuovo ritracciamento.      G.R.

Il trend di medio termine di Leonardo a Piazza Affari

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*