L’EuroStoxx50 prova a riavvicinare i massimi di marzo

Continua a oscillare in un range tra 3.280 e 3.340 il future sull’EuroStoxx 50 scadenza marzo 2019 che prova cmq a staccarsi dall’area di 3.300. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.300 e un minimo a 3.287 il derivato è ritornato fino a 3.329, attestandosi alle 19 a 3.329 punti. Nel frattempo lo Stocastico torna sopra la propria trigger line ma ancora  fuori dalla zona di ipercomprato, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona ora a 3.280 punti. Mentre quella a 200 sedute passa a 3.288 punti.

Il derivato, con la tenuta di area 3.300/20 potrebbe ora provare a consolidare e tornare a puntare verso le prossime resistenza con primi target a 3.315, 3.330 e 3.345, poi 3.360, 3.380 e 3.400 punti. Per contro, la violazione di 3.280 farebbe scattare gli short di breve e troverebbe i primi supporti a 3.265, 3.250, 3.230, 3.215 e 3.200  punti. M.M.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*