L’inverno scalda Moncler a Piazza Affari

A inizio novembre Moncler ha confermato a 39,10 euro il superamento della trendline discendente che dallo scorso dicembre frenava le velleità rialziste del titolo. Un movimento che, sempre a questo livello ha scongiurato poi la formazione di un pericoloso doppio massimo.

Ora i cosi stanno consolidando in un salutare trading range intorno a quota 41 che favorisce l’allontamento degli indicatori tecnici dalla zona di ipercomprato favorendo così un prossimo ulteriore allungo.

I prossimi obiettivi tecnici di Moncler

Dal punto di vista operativo, al rialzo i prossimi target tecnici di Moncler sono individuabili in area 43/43,60 euro sui top dell’inverno dello scorso anno. Stop loss, crucilae, da posizionare sotto quota 40.

Il trend di Moncler a Piazza Affari nel medio termine – Grafico su base daily

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*