Mediobanca allunga il passo e conferma l’uptrend di fondo

Mediobanca appare graficamente inserito in un canale rialzista dalla seconda metà di marzo. Un movimento di recente confermato dall’incrocio al rialzo dei corsi con la media mobile a 21 sedute al momento passante per 6,80 euro e il cui sviluppo, anche nel breve periodo, è favorito dall’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato dei principali indicatori e oscillatori tecnici. Essenziale però un incremento degli scambi giornalieri, ora inferiori alla media mensile.

I prossimi target tecnici di Mediobanca

Dal punto di vista operativo al rialzo i prossimi obiettivi di Mediobanca sono individuabili in prima battuta a quota 7,54, top dello scorso 8 giugno, e in seguito l’area a ridosso della soglia degli 8 euro, dove il titolo dovrà fare i conti con la trendline discendente di medio-lungo termine. Attenzione però: è fondamentale posizionare uno stop loss a 6,55, sostegno al di sotto del quale si profilerebbe l’inizio di una correzione.    G.R.

Il trend di medio termine di Mediobanca

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*