Obbligazione della settimana: Tip 2020

Hai domande o commenti? Scrivi a info@finanzaoperativa.com

minibond

Nelle fasi di tensione per il comparto bancario, può essere interessante puntare su obbligazioni di emittenti che hanno partecipazioni solide e anche liquide. E tutte di imprese italiane che sono però piccole o grandi multinazionali. È il caso di Tamburi Investment Partners (Tip), la cui capitalizzazione di mercato si mantiene poco sotto la soglia di 1 miliardo di euro. Ad aprile 2014 la società ha emesso un prestito obbligazionario con una procedura di collocamento diretto sul mercato al valore nominale. Il bond “Tip Tf 4,75% 2014-2020” (Isin: IT0005009524) vale adesso in Borsa Italiana intorno a 103,2. Non ha rating dato che la società, per scelta, e supportata dalla solidità del bilancio, non ha voluto richiederlo.

L’emissione era stata di 100 milioni di euro e la scadenza è fissata per il 14 aprile 2020, con rimborso in un’unica soluzione. La cedola, annuale (staccata in aprile) è a tasso fisso e generosa, 4,75% (con tassazione al 26%), e l’acquisto al prezzo attuale implica un rendimento a scadenza al 2,24% circa. Il lotto minimo è di 1.000 euro di nominale. iRating assegna all’emissione un giudizio 7+, al di sopra quindi sia della media di settore (6-) sia di quella geografica (5).

Grafico tratto da iScoring 

IRATING: Con iRating selezioni i bond, gestisci portafogli di obbligazioni e controlli il rischio.
RATING IMPLICITO: È una valutazione indipendente del merito di credito di un’emittente.

Share this post: