Oro di nuovo sugli scudi in scia al Covid di Trump e al dollaro

La notizia che i coniugi Trump hanno contratto il Coronavirus ha contribuito a sostenere le quotazioni dell’oro, il cui prezzo spot ha di nuovo oltrepasasto la soglia dei 1.900 dollari per oncia, favorito anche da un indebolimento del dollaro.

I prossimi target tecnici dell’oro

Dal punto di vista operativo, al rialzo (favorito inoltre dal fatto che gli indicatori tecnici sono ancora molto distanti dal territorio di ipercomprato), i prossimi obiettivi tecnici del lingotto si collocano in prima battuta a quota 1.945 (dove ora transita la media mobile a 50 sedute) e in seguito in area 1.980 dollari e ancora a quota 2.015. Per contro, l’eventuale cedimento del supporto dinamico ascendente di breve periodo a 1.885 (stop loss o stop and reverse da adottare) potrebbe dare il via a una niova correzione.

Gli Etc sull’oro disponibili a Piazza Affari

Al rialzo sull’oro a Piazza Affari è disponibile una serie di Etc: Wisdomtree Eur Daily Hedged Gold, Wisdomtree Physical Gold, Wisdomtree Gold Bullion Securities, Wisdomtree Gold, Lyxor Etn Gold, Wisdomtree Daily Leveraged Gold, Wisdomtree 3x Daily Long GoldSg Etc Gold +3x Daily Lever Collateral, Wisdomtree Gold 3x Leverage Daily e il Royal Mint Physical Gold Securities ETC .

Mentre al ribasso sono disponibili questi Etc: Wisdomtree 1x Daily Short Gold, Sg Etc Gold -1x Daily S.             G.R.

Il trend del prezzo spot dell’oro nel medio periodo

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*