Oro, nuovo massimo in scia alla retromarcia del dollaro

oro (anticoronavirus), ecco gli asset su cui puntare per affrontare la crisi dei mercati

Non si ferma la corsa dell’oro. Favorito dal nuovo massimo relativo dell’Eur/Usd, arrivato a superare la soglia di 1,19, il prezzo spot del lingotto ha aggiornato il top storico a 1982 dollari per oncia, a un passo quindo dall’importante soglia tecnica e psicologica posta a quota 2000.

Certo, arrivati a questo punti occorre fare molta attenzione all’ipercomprato tecnico che caratterizza il posizionamento dei principali indicatori e oscillatori. Tuttavia dopo un’auspicabile fase laterale di consolidamento è probabile un nuovo allungo, visto il sentiment degli operatori, il pericolo di correzione (anche profonda e prolungata dopo gli ultimi dati macro e le trimestrali) sul mercato azionario e le prospettive di un aumento dell’inflazione in scia alle politica delle banche centrali.

I prossimi obiettivi tecnici dell’oro

In quest’ottica i prossimi obiettivi tecnici del lingotto si collocano in prima battuta a quota 2.000 e in seguito a ridosso dei 2.075/2.100 dollari. Per contro, l’eventuale cedimento del supporto satico di breve periodo a 1.940 (stop loss o stop and reverse da adottare) potrebbe dare il via a una correzione.

Il trend del prezzo spot dell’oro nel lungo termine – Grafico su base weekly

Gli Etc sull’oro disponibili a Piazza Affari

Al rialzo sull’oro a Piazza Affari è disponibile una serie di Etc: Wisdomtree Eur Daily Hedged Gold, Wisdomtree Physical Gold, Wisdomtree Gold Bullion Securities, Wisdomtree Gold, Lyxor Etn Gold, Wisdomtree Daily Leveraged Gold, Wisdomtree 3x Daily Long GoldSg Etc Gold +3x Daily Lever Collateral e Wisdomtree Gold 3x Leverage Daily.

Mentre al ribasso sono disponibili questi Etc: Wisdomtree 1x Daily Short Gold, Sg Etc Gold -1x Daily S.             G.R.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*