Oro sempre più brillante. Le ragioni, i prossimi target e gli Etc a Milano

oro (anticoronavirus), ecco gli asset su cui puntare per affrontare la crisi dei mercati

Nuovo colpo di reni per l’oro che supera di slancio la soglia tecnica e psicologica dei 1.700 dollari per oncia segnando il livello più alto da fine 2012 in area 1.720. Da inizio anno la performance del prezzo spot del lingotto sale così all’11,6%, che diventa il +14,3% se calcolata in euro.

A spingere le quotazioni, altre alla classica domanda di beni rifugio, più che mai strategici in questa fase tanto drammatica di pandemia globale dovuta al Coronavirus e di manovra fortemente espansive delle Banche centeali, anche il fatto che a causa dei blocchi dei trasporti sta diventando scarsa la liquidità di lingotti che “fisicamente” non riescono più a circolare causando un eccesso di domanda di oro finanziario.

I prossimi obiettivi tecnici dell’oro

In quest’ottica, dollaro permettendo, i prossimi obiettivi sono individuabili in prima battuta a quota 1.750, poi a 1.775 e ancora a ridosso della soglia psicologica e tecnica dei 1.800 dollari. Per contro, l’eventuale cedimento del suddetto supporto 1.700 innescherebbe un nuovo ritracciamento.

Gli Etc sull’oro disponibili a Piazza Affari

Al rialzo sull’oro a Piazza Affari è disponibile una serie di Etc: Wisdomtree Eur Daily Hedged Gold, Wisdomtree Physical Gold, Wisdomtree Gold Bullion Securities, Wisdomtree Gold, Lyxor Etn Gold, Wisdomtree Daily Leveraged Gold, Wisdomtree 3x Daily Long GoldSg Etc Gold +3x Daily Lever Collateral e Wisdomtree Gold 3x Leverage Daily.      G.R.

Il trend dell’oro – prezzo spot – grafico weekly

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*