Ovs conferma lo sviluppo di un uptrend

Ovs sta beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test del supporto dinamico ascendente ora passante per 1,54 euro e l’incrocio al rialzo delle medie mobili a 21 e 50 sedute rispettivamente a quota 1,555 e 1,630 euro. Un movimento che favorisce il proseguimento del recupero iniziato nella seconda metà di giugno che aveva avuto una importante conferma con il superamento a quota 1,52 della trendline discendente di breve-medio periodo.

I prossimi obiettivi tecnici di Ovs

Dal punto di vista operativo un allungo è plausibile vista janche l-ancora ampia distanza dalla zona di ipervenduto tecnico dei principali indicatori ma è essenziale un incremento dei volumi giornalieri. Al rialzo i prossimi target, comunque, sono individuabili in prima battuta a quota 1,70 e in seguoto in zona 1,80/1,85 euro. Fondamentale però posizionare uno stop loss a 1,555, sostegno al di sotto del quale si profilerebbe una nuovo correzione dei corsi.      G.R.

L’andamento di Ovs a Piazza Affari

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*