Palladio ancora sugli scudi. I prossimi target e gli Etc a Piazza Affari

Palladio

Dopo aver superato nella precedente ottava la soglia tecnica e psicologica dei 1.000 dollari per oncia, in settimana il prezzo spot del palladio, (metallo usato principlamente per la fabbricazione di catalizzatori per autoveicoli) ha anche oltrepassato a quota 1.050 la resistenza statica di medio termine permettendo così il proseguimento del canale ascendente iniziato nella seconda metà settembre. Attenzione però: l’ipercomprato dei principali indicatori tecnici potrebbe nel breve termine portare allo sviluppo di un trading range.

Dopodichè i successivi target diventerebbero in prima battuta quota 1.130 dollari, top da inizio anno, poi nuovi massimi storici oltre la soglia dei 1.200 dollari. Cruciale però posizionare uno stop loss a quota 1.050.

Per sfruttare un potenziale, ulteriore,rialzo del palladio a Piazza Affari sono disponobili i seguienti Etc: Etfs Physical Palladium, Db Physical Palladium Euro Hedged Etc e Boost Palladium 2x Leverage Daily.