Portafogli Internazionali di FinanzaOperativa, performance ancora inascesa

Hai domande o commenti? Scrivi a info@finanzaoperativa.com

Migliorano ulteriormente le performance (tutte a doppia cifra) dei portafogli internazionali elaborati da FinanzaOperativa e composti da una selezione di azioni nella cosiddetta Golden Area in base all’algoritmo Mo.Mo.Sy.® (acronimo di Mode rate Monetary System) di OverProfit. In particolare, al primo posto in termini di risultati, anche questa settimana si conferma comunque il Portafoglio Dow, paniere creato ad agosto 2015 e strutturato ora su tre blue chip appartenenti al Dow Jones Industrial (Coca-Cola, UnitedHealth e Verizon mentre Du Pont è stato venduto lo scorso 31 agosto) che vanta al momento un rialzo del +40,20% in valuta locale, ossia in dollari, e del +30,20% in euro (dati aggiornati alle ore 8,50 del 6 giugno 2018). Per scaricare questo portafoglio in formato excel clicca qui.

Situazione analoga per la performance del Portafoglio S&P500 (creato 1° settembre 2015), che segna un rialzo in dollari del +17,76% e del +11,67% in euro, e comprende attualmente nove titoli: Crown Castle, Verizon Communications, Coca-Cola, Bank of New York Mellon, Corning, Schlumberger, Equity Residential, UnitedHealth e Viacom. Per scaricare questo portafoglio in formato excel clicca qui.

Infine, il Portafoglio Overprofit, nel quale è stato effettuato uno stock picking tra le big cap dell’indice S&P500 e del Nikkei 225. I titoli al momento in questo portafoglio sono sette, di cui due entrati al lancio (9 luglio 2015) e quattro il 16 luglio (2015). Nel dettaglio, tra le società appartenenti all’indice S&P500, sono attualmente appartenenti al portafoglio sei titoli, entrati nella cosiddetta “Golden Area”, dei quali due entrati nel paniere alla data del lancio (Carnival e AutoZone) e tre il 16 luglio (Delta Airline, Pepsico, UnitedHealth). Tra i titoli del Nikkei 225 c’è invece Toho, entrato il 16 luglio 2015. La performance è al momento del +27,59% in valuta locale e del +21,35 in euro. Per scaricare il portafoglio in formato excel clicca qui.

Share this post: