Prysmian, avanti piano ma avanti. I prossimi target tecnici

Prysmian (calo in Borsa Italiana sul Ftse Mib)

Prysmian appare graficamente inserito in un canale rialzista da inizio aprile e, al momento i corsi sembrano essere ben sostenuti dalla media mobile a 21 sedute ora a 20 euro che fuinge da supporto dinamico ascedente di breve termine. Per assistere a un ulteriore allungo il titolo dovrà però confermare il sorpasso della resistenza statica posta a quota 21.

I prossimi obiettivi tecnici di Prysmian

Dal punto di vista operativo, una volta eventualmente oltrepassato l’ostacolo a 21 euro al rialzo i prossimi target del titolo diventerebbero 22 prima e 22,90 in seguito. Stop loss da posizionare però al cedimento dei 20 euro.

Al momento il titolo vanta poi un rendimento del dividendo dell’1,2%.    G.R.

Il trend di Prysmian a Piazza Affari nel medio termine

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*