Prysmian prosegue nell’ascesa. Ecco i prossimi obiettivi tecnici

Prysmian si sta lentamente riavvicinando al test della resistenza statica di breve termine posta a quota 21,25. Un livello oltre il quale i corsi proseguirebbero nell’uptrend in atto da metà novembre con primi obiettivi a 22 euro e 22,40, ostacolo quest’ultimo dove passa una ressitenza statica di lungo periodo.

Attenzione però: è cruciale posizionare uno stop loss a quota 20,40, area dove coincidono il passaggio della media mobile a 21 sedute, il supporto dinamico ascendente di breve termine e quello statico anch’esso di breve peirodo.      G.R

Il trend di Prysmian nel medio termine a Piazza Affari

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*