Raccomandazioni di Borsa: i buy di oggi da Anima a Leonardo

BUY

Banca Imi giudica buy:

Eni con target price di 11,20 euro (rafforzata la partership con NextChem, la consociata del gruppo Maire Tecnimont per i progetti green), Fca con prezzo obiettivo di 9,40 euro (oggi l’assemblea annuale degli azionisti) e Leonardo con fair value di 9 euro (il Cda ha deliberato la costituzione di una Direzione Generale a diretto riporto dell’adaffidata a Lucio Valerio Cioffi, attuale responsabile della divisione velivoli).

Fidentiis valuta buy:

Leonardo con target di 8,0-8,50 euro e Telecom Italia con obiettivo di 0,95-1,00 euro (da Elisabetta Ripa,ad di Open Fiber, commenti scettici di  sulla singola rete e conferma che Iliad potrebbe entrare nel mercato fisso).

Equita assegna un buy a:

Anima Holding con prezzo obiettivo di 4,70 euro (secondo indiscrezioni stampa starebbe tornando a circolare il dossier Arca SGR), Banca Ifis con target price di 12,10 euro (Fitch conferma rating BB+), Cir con fair value di 0,62 euro (sconto sul NAV del 37%), Fca con obiettivo di 9,90 euro (ufficializzato il maxi prestito con garanzia statale, in linea con le indiscrezioni giornalistiche degli ultimi giorni), Inwit con target di 10,60 euro e Telecon Italia con obiettivo di 0,47 euro dopo che Tim ha finalizzato l’accordo con un consorzio di investitori guidato da Ardian per cedere il 49% di un veicolo dove sarà conferito il 30.2% di Inwit (quota di co-controllo conferita nel patto di sindacato con Vodafone).

Mediobanca giudica outperform:

Alkemy con fair value di 7,80 euro (inizio copertira titolo), Banca Farmafactoring con target price di 6,80 euro (il board ha approvato la fusione per incorporazione di DEPObank), Nexi con prezzo obiettivo di 17 euro (l’app Google My Business sarà installata sui tutti i nuovi device di Nexi per il pagamento digitale, permettendo agli esercenti di gestire la propria attività su Google direttamente dallo SmartPOS), Rai Way con fair value di 7,02 euro (Giuseppe Pasciucco nominato presidente), SeSa con target di 60 euro (annunciata l’acquisizione di Di.Tech) e Telecom Italia con obiettivo di 0,68 euro.

Iscriviti sui nostri canali podcast per restare aggiornato sulle ultime puntate

Https://www.finanzaoperativa.com/wp-content/themes/finanzaoperativa/img/icons/podcast_apple_icon.png Podcast by Finanza Operativa Https://www.finanzaoperativa.com/wp-content/themes/finanzaoperativa/img/icons/podcast_google_icon.png Podcast by Finanza Operativa Https://www.finanzaoperativa.com/wp-content/themes/finanzaoperativa/img/icons/podcast_spotify_icon.png Podcast by Finanza Operativa Https://www.finanzaoperativa.com/wp-content/themes/finanzaoperativa/img/icons/podcast_spreaker_icon.png Podcast by Finanza Operativa

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*