Raccomandazioni di Borsa: i buy di oggi da Avio a Salini Impregilo

BUY

Fidentiis valuta buy:

A2a con prezzo obiettivo di 1,80/1,90 euro (il presidente Giovanni Valotti auspica in un’intervista stampa che in prospettiva i soci pubblici delle utility lombarde Acsm-Agam e Lgh esercitino l’opzione in loro possesso per fondersi in A2a e che, nel medio periodo, si realizzi una “grande alleanza” tra le utility di Lombardia e Veneto, spiegando inoltre che entro giugno potrebbe essere firmata la partnership con la monzese Aeb), CNH Industrial con target price di 13/14 euro in scia a dati relativi alle vendite dei veicoli commerciali in Europa (+6% su base annua a dicembre), Fca con fair value di 20/22 euro (Michael Manley, ad del gruppo, ha affermato che la fusione con Psa sarà completata nel giro di 12-14 mesi), Intesa SanPaolo con prezzo obiettivo di 2,50/2,70 euro (rumors di espansione in Romania) e Telecom Italia con fair value di 0,95/1,00 euro (i colloqui con gli azionisti di Open Fiber sulla rete unica in fibra vanno avanti ma l’azienda telefonica ha anche piani alternativi a disposizione, ha detto l’ad di Tim, Luigi Gubitosi).

Banca Akros giudica buy:

Avio con target di 18,50 euro (ieri durante la conferenza sulla politica aerospaziale dell’UE è stato annunciato un primo lotto di investimenti per 200 milioni di euro nel comparto) e Fca con obiettivo di 17,50 euro.

Giudizio inoltre accumulate per I Grandi Viaggi con fair value di 1,60 euro, ridotto però dai precedenti 1,80 euro in scia ai risultati del 2019 diffusi ieri, Intesa Sanpaolo con obiettivo di 2,50 euro e Salini Impregilo con target di 2,20 euro (cambia nome in WeBuild).

Banca Imi valuta buy:

CNH Industrial con target price di 12 euro, Igd con prezzo obiettivo di 9,20 euro in vista della trimestrale, Telecom Italia con fair value di 0,62 euro e Triboo con target di 2 euro dopo la presentazione del piano industriale 2020-2022.

Giudizio inoltre add per Italgas con obiettivo di 6,50 euro (la società ha presentato ricorso al tribunale regionale contro la decisione dei comuni di Belluno Atem di chiedere il revoca del ruolo del comune di Belluno nella gestione del processo di gara sul gas)

Mediobanca assegna un buy a:

Acea con prezzo obiettivo di 19,50 euro (secondo rumors stampa farà squadra con A2a nella gara per Unieco Ambiente), Autogrill con target price di 11,90 euro (in scia ai dati di ottobre, novembre e dicembre dello scorso anno di Ssp), Enel con fair value di 7,50 euro (è attesa entro il primo trimestre la shortlist degli offerenti per gli asset rumeni del gruppo, il cui valore potrebbe aggirarsi intorno a 1 miliardo di euro secondo indiscrezioni stampa) e Interpump con obiettivo di 30,80 euro (Danfoss accetta di acquisire l’attività idraulica di Eaton).

Societe Generale valuta buy:

STMicroelectronics con target price di 29,30 euro, migliorato dai precedenti 26,5 euro.

Kepler Cheuvreux giudica buy:

Telecom Italia con fair value di 0,75 euro (Iliad ha impugnato presso il Tar del Lazio i provvedimenti dell’Agcom e del ministero dello Sviluppo economico riguardanti l’iter di autorizzazione di un investimento congiunto tra Fastweb, controllata di Swisscom, e Wind Tre per la realizzazione di una rete 5G condivisa in Italia).

Main First assegna un buy a:

Fope con target price di 12 euro.

Iscriviti sui nostri canali podcast per restare aggiornato sulle ultime puntate

Https://www.finanzaoperativa.com/wp-content/themes/finanzaoperativa/img/icons/podcast_apple_icon.png Podcast by Finanza Operativa Https://www.finanzaoperativa.com/wp-content/themes/finanzaoperativa/img/icons/podcast_google_icon.png Podcast by Finanza Operativa Https://www.finanzaoperativa.com/wp-content/themes/finanzaoperativa/img/icons/podcast_spotify_icon.png Podcast by Finanza Operativa Https://www.finanzaoperativa.com/wp-content/themes/finanzaoperativa/img/icons/podcast_spreaker_icon.png Podcast by Finanza Operativa

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*