Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da B. Ifis a Unicredit

BUY

Banca Akros valuta buy:

Cairo Communication con target price di 2,40 euro, ridotto però dai precedenti 2,60 euro in vista della trimestrale in calendario il 6 agosto, Hera con fair value di 3,90 euro (il 29 luglio la trimestrale), Leonardo con prezzo obiettivo di 8,50 euro (Regno Unito, Svezia e Italia hanno annunciato di aver avviato discussioni trilaterali sul settore per rafforzare la collaborazione tra le tre nazioni per sviluppare la capacità aerea nel settore della difesa) e Plc con target di 1,90 euro (nuovo contratto da circa 2,1 mln di euro in Italia.

Giudizio inoltre accumulate per Banca Sistema con obiettivo di 2,10 euro (trimestrale il 31 luglio), CNH Industrial con fair value di 8,50 euro in scia ai dati relative alle vendite di veicoli commerciali in Europa a giugno, Fca con target di 10 euro sebbene i pubblici ministeri tedeschi continuino a indagare in merito a una possibile frode sulle emissioni, Il Sole 24 Ore con obiettivo di 0,64 euro (il 30 luglio la trimestrale), Mediobanca con fair value di 8,50 euro, ridotto però dai precedenti 8,90 euro in vista dei risultati trimestrali che saranno diffusi il 30 luglio, Prysmian con obiettivo di 21 euro (acquisita la canadese EHC Global) e Snam con target di 5,30 euro, alzato dai precedenti 4,90 euro (notevoli vantaggi  dal piano della Commissione europea di aumentare l’idrogeno “verde”).

Fidentiis assegna un buy a:

Leonardo con target price di 8,0-8,5 euro, Telecom Italia con prezzo obiettivo di 0,95-1,00 euro (indiscrezioni sulle offerte per la quota di Enel in Open Fiber).

Intesa SanPaolo valuta buy:

Banca Ifis con target di 10,10 euro (ceduto da Unicredit un portafoglio di Npl), Eni con fair value di 11,20 euro (attraverso la controllata Eni New Energy ha avviato la produzione di energia elettrica dal nuovo impianto fotovoltaico di Volpiano, per una capacità totale di 18 MW), Fca con obiettivo di 9,40 euro e Unicredit con target di 9,40 euro (il Ceo Jean Pierre Mustier liquida le recenti indiscrezioni stampa su possibili aggregazioni con altre banche, escludendo nuovamente che l’istituto sia interessato a fusioni e acquisizioni e ribadendo la sua preferenza per un buyback come strada efficiente per restituire il capitale in eccesso agli azionisti).

Equita giudica buy:

De’ Longhi con prezzo obiettivo di 26,50 euro in vista della trimestrale in calendario il prossimo 30 luglio, Enel con obiettivo di 8,10 euro (indiscrezioni sulle offerte per la quota di Enel in Open Fiber), Ima con target price di 56 euro, anche in questo caso in vista della trimestrale che sarà pubblicata il 7 agosto, Interpump con fair value di 31 euro (trimestrale il 1° settembre), Intesa Sanpaolo con obiettivo di 2,20 euro (l’assemblea del patto dei Mille, pari all’1.6% dell’azionariato di Ubi, ha deliberato che gli aderenti all’accordo saranno liberi di decidere in autonomia l’adesione all’Ops, una decisione che sembra andare nella direzione di un’apertura all’offerta), Iren con target di 2,77 euro (ulteriori acquisizioni nel perimetro aziendale con il controllo di Nord Ovest Servizi e Asti Energia e Calore), Reply con fair value di 74 euro (trimestrale il 31 luglio), Saras con obiettivo di 0,90 euro (trimestrale il 30 luglio) e Telecom Italia con target di 0,47 euro.

Mediobanca valuta outperform:

Acea con fair value di 22,50 euro (trimestrale il 29 luglio), Enel con prezzo obiettivo di 8,60 euro, Hera con target price di 4 euro (trimestrale il 29 luglio), Ima con fair value di 60 euro (in tribunale per le capsule del caffè: guerra legale sui brevetti), Iren con obiettivo di 2,80 euro (trimestrale il 4 agosto), Italgas con target di 6,20 euro (trimestrale il 27 luglio), Snam con fair value di 4,80 euro (trimestrale il 30 luglio) e Telecom Italia con obiettivo di 0,68 euro.

Kepler Cheuvreux giudica buy:

Cerved con target di 9 euro, alzato dai precedenti 8,10 euro in vista della trimestrale in calendario il 30 luglio e StMicroelectronics con obiettivo di 27 euro.

Berenberg assgna un buy a:

Generali con fair value di 18,50 euro (trimestrale il 29 luglio).

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*