Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Banca Sistema a Unieuro

BUY

Banca Akros valuta buy:

Banca Sistema con target price di 2,10 euro (finalizzata l’acquisizione del comparto credito su pegno del gruppo Intesa Sanpaolo), Telecom Italia con target di 0,60 euro (il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri spinge per un accordo in tempi brevi sulla rete unica a banda larga, chiedendo a Enel di firmare un’intesa preliminare con Tim entro fine luglio) e Unieuro con prezzo obiettivo di 9 euro in scia ai risultati del primo semestre.

Giudizio accumulate inoltre per Atlantia con fair value di 17 euro (nonostante il Governo italiano sia propenso a revocare la concessione ad Aspi), Banca Generali con prezzo obiettivo di 28,50 euro, migliorato dai precedenti 25 euro in scia alla raccolta a giugno migliore delle stime, CNH Industrial con target di 8,50 euro in scia ai dati relative alla vendite di macchinari per l’agricoltura a giugno in Nord America e Italgas con obiettivo di 5,80 (il management ha proposto al governo italiano una nuova iniziativa per superare i problemi relativi alle gare d’appalto).

Fidentiis assegna un buy a:

Italgas con prezzo obiettivo di 6,10-6,30 euro e Telecom Italia con target price di 0,95-1,00 euro.

Banca Imi assegna un buy a:

Cellularline con prezzo obiettivo di 9,10 euro (acquisito l’80% di Worldconnect).

Kepler Cheuvreux valuta buy:

Ovs con target price di 0,98 euro in scia ai risultati del primo trimestre e all’outlook per i prossimi mesi.

Equita giudica buy:

Autostrada TO-MI (Astm) con fair value di 27,20 euro (possibile cessione del 13% della Milano-Serravalle, secondo indiscrezioni, tra i possibili acquirenti F2i, il Comune di Milano e Ferrovie Nord Milano), Fca con target di 9,90 euro (rigettata la causa intentata da GM) e Telecom Italia e Inwit con obiettivi rispettivamente di 0,47 euro e 10,60 euro (Cdp interessata a entrare nel progetto rete unica e nuova offerta sulla quota di Enel in Open Fiber).

Mediobanca seegna un outperform a:

Cellularline con prezzo obiettivo di 6,50 euro.

Liberum valuta strong buy:

STMicroelectronics con fair value di 35 euro in scia al buon andamento del settore gaming e alla ripresa del comparto smartphone.

Iscriviti sui nostri canali podcast per restare aggiornato sulle ultime puntate

Https://www.finanzaoperativa.com/wp-content/themes/finanzaoperativa/img/icons/podcast_apple_icon.png Podcast by Finanza Operativa Https://www.finanzaoperativa.com/wp-content/themes/finanzaoperativa/img/icons/podcast_google_icon.png Podcast by Finanza Operativa Https://www.finanzaoperativa.com/wp-content/themes/finanzaoperativa/img/icons/podcast_spotify_icon.png Podcast by Finanza Operativa Https://www.finanzaoperativa.com/wp-content/themes/finanzaoperativa/img/icons/podcast_spreaker_icon.png Podcast by Finanza Operativa

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*