Raccomandazioni di Borsa, i Buy di oggi da Enav a Sias

BUY

Per gli analisti di Mediobanca valgono un Outperform:

Poste Italiane (target a 11.3 euro) dopo i risultati 2018 e le atetse per l’anno in corso, Cerved (target a 10.5 euro) dopo le assemblee di ieri, Enel (target a 6.1 euro) con l’impianto nucleare in Slovenia in ritardo di otto mesi, Triboo (target a 2.4 euro) dopo la jv in Dubai con Internatonal Luxury Group

Equita assegna un Buy a:

Enav con target price a 5.1 euro dopo i dati del traffico di marzo, Saras (target a 2.2 euro) sulla preview dei risultati del Q1 2019, StM (target a 18 euro) che il 24 aprile darà i dati del Q1, Unicredit (target a 16.8 euro) che pagherà 1.3 mld $ di sanzioni agli Usa (già completamente accantonati) e avrà un impatto positivo per 8.5 bp sul CET1, Sias (target a 17.4 euro) e Atlantia (target a 24.6 euro e a 25.4 per Mediobanca) dopo i ricorsi delle concessionarie sulle modifiche ai meccanismi di emunerazione e RAB.

Gli analisti di Banca Akros valutano Buy:

Eni (target a 18.5 euro) cui Fitch ha assegnato rating “a-“, Gedi (target a 0.5 euro) che il prossimo 19 aprile darà i risultati del Q1 atteso debole, Moncler (target a 39 euro) dopo l’Assemblea di ieri.

Giudizio accumulate inoltre per: Azimut con obiettivo di 18,5 euro in attesa dei dati del Q1, e Mediaset con fair value di 3,60 euro in sci ai rumors di un possibile merger con ProsiebenSat nonostante la smentita da parte del gruppo italiano.

Banca Finnat assegna Buy a:

Mondo Tv (target a 2.94 euro) che potrebbe tornare in utile già da quest’anno e quindi appare a sconto, Fervi (target a 18.24 euro) che prosegue nella propria fase di espansione del business.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*