Raccomandazioni di Borsa, i buy di oggi da Enel a Telecom Italia

BUY

Per gli analisti di Banca Akros valgono un buy:

Piaggio con target price di 3 euro, ridotto però dai precedenti 3,10 euro dopo i risultati del quarto trimestre dell’esercizio precedente e della guidance per l’anno in corso, Pininfarina con prezzo obiettivo di 3,05 euro in vista, secondo quanto dichiarato alla stampa dal ceo Silvio Pietro Angori, di possibili future acquisizioni con l’obiettivo di triplicare il giro d’affari entro tre-cinque anni e Telecom Italia con fair value di 0,77 euro aumenta il pressing di Vivendi in attesa dell’assemblea del 29 marzo.

Sempre Banca Akros assegna poi un giudizio accumulate a: Banca Generali con target di 23,50 euro in scia al lancio di nuovi prodotti sostenibili, Fincantieri con obiettivo di 1,65 euro dopo la pubblicazione dei risultati del 2018 e la guidance per l’esercizio in corso, Igd con fair value di 9,50 euro in vista dei risultati del 2018 in calendario oggi, Interpump con target di 34 euro (acquisita la canadese Hydra Dyne Tech) e Sogefi con obiettivo di 2,25 euro, tagliato però dai precedenti 2,75 euro dopo la trimestrale.

Ancora, Banca Imi valuta buy:

Cellularline con obiettivo di 12,60 euro in scia all’acquisizione di Systemaitalia, Enel con target di 5,70 euro in vista dei risultati del 2018 di Endesa, in calendario oggi dopo la chiusura dei mercati, Fincantieri con obiettivo di 1,33 euro, Igd con fair value di 9,40 euro, Piaggio con target price sotto revisione e Telecom Italia con fair value di 0,61 euro.

Sempre per Banca Imi valgono inoltre un add: Interpump con target di 32,50 euro, Italgas con obiettivo di 5,80 euro dopo i risultati dell’esercizio precedente e la guidance per i prossimi mesi e Ubi Banca con fair value di 3,90 euro (lanciato un bond Tier2 a 10 anni, ‘callable’ dal quinto con un importo per 500 milioni di euro, il rendimento è stato fissato a 5,875%)

Proseguendo, per quanto riguarda le smal cap, ecco i buy più recenti di Banca Finnat:

Casta Diva Group con target price di 1,60 euro, Neosperience con prezzo obiettivo di 10,27 euro e Poligrafici Editoriale con fair value di 0,36 euro.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*