Raccomandazioni di Borsa, i Buy di oggi da Eni a Saipem

BUY

Banca Akros giudica buy:

Eni con prezzo obiettivo di 18,50 euro in scia all’ottenimento dalle autorità argentine del via libera all’espolorazione offshore, Saipem con target price di 6,40 euro (ottenuto contratti di trivellazione in Norvegia e nel Middle East per circa 100 mln di dollari) e Telecom Italia con fair value di 0,77 euro dopo aver chiuso il primo trimestre con un Ebitda organico di gruppo di 1,8 miliardi (-2,1%) su ricavi di 4,5 miliardi (-2,9%), entrambi in linea con le attese. Il gruppo conferma poi la guidance del piano e stima sinergie “in prospettiva” di 100-150 milioni all’anno dalla partnership annunciata con Vodafone per la condivisione della rete mobile.

Equita valuta buy:

Atlantia con target price di 26 euro e Autogrill con prezzo obiettivo di 10,40 euro dopo che Luciano Benetton ha comunicato che Marco Patuano non sarà confermato ceo di Edizione, principale azionista di Atlantia e Autogrill, e che al suo posto sarà eletto un manager interno ma non della famiglia Benetton, Enel con fair value di 6,50 euro dopo la risoluzione questioni regolatorie in Argentina, Garofalo Health Care con target di 4,75 euro (in relazione alle dimissioni presentate dai tre consiglieri indipendenti, il gruppo ha sottolineato che la decisione non è dovuta a elementi legati ai risultati economico-finanziari, alla strategia operativa e alle recenti operazioni di M&A, che sono sempre stati approvati all`unanimità, ma a ragioni di tipo relazionale e personale) e Telecom Italia con obiettivo di 0,60 euro  nonostante l’incertezza sullo stato di avanzamento dei negoziati tra Tim e Open Fiber.

Mediobanca assegna un outperform a:

Autogrill con fair value di 11,30 euro, Enel con target di 6,10 euro e Telecom Italia con fair value di 0,76 euro.

Kepler Cheuvreux giudica buy:

Saipem con target price di 6 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*