Raccomandazioni di Borsa, i Buy di oggi da Brembo a Fca

BUY

Equita assegna un buy a:

Atlantia con target price di 25,80 euro in scia alla gara a quattro per la cessione di Telepass (Apax, Partners Group, Warburg Pincus e la cordata italiana composta da Fsi, Sia e Generali), Avio con prezzo obiettivo di 16,80 euro (smentita ipotesi spionaggio industriale), Enel con fair value di 7 euro (possibile cessione degli assets in Romania), Eni con target di 20 euro (possibile acquisizione degli asset norvegesi da ExxonMobile), Fca con obiettivo di 14,50 euro sebbene il Ministro dell’Economia francese Le Maire abba ribadito che allo stato attuale il focus è esclusivamente sul rafforzamento dell’alleanza con di Renault con Nissan, Italian Exhibition Group con fair value di 5,30 euro (secondo diverse fonti di stampa, l’edizione di settembre del VicenzaOro avrebbe registrato un numero di partecipazioni record con oltre 1.300 espositori da 130 nazioni differenti), Ivs con target price di 11,30 euro (dopo un secondo trimestre difficile e non soddisfacente il management si auspica di migliorare nel secondo semestre con l’obiettivo di arrivare ad un Ebitda 2019 in leggera crescita su base annua), Moncler con prezzo obiettivo di 44 euro in scia alla conferma della guidance e Sit con fair value di 11,40 euro dopo i recenti investimenti nella componentistica per la gestione dell’idrogeno nelle caldaie.

Banca Imi valuta buy:

Enel con fair value di 6,70 euro, Eni con target di 20,30 euro, Guala Closures con obiettivo di 9,40 euro in vista della semestrale in calendario il 13 settembre e Iren con fair value di 3,40 euro, alzato dai precedenti 3 euro (possibile accordi di M&A).

Giudizio add inoltre per Banca Mediolanum con prezzo obiettivo di 7,60 euro, alzato dai precedenti 7 euro in scia ai flussi della raccolta.

Mediobanca giudica outperform:

Brembo con obiettivo di 12 euro (il mangement cerca un possibile accordo di M&A a livello globale), Buzzi Unicem con target di 21,30 euro (commercio di cemento rilevato dal trasporto navale in Brasile aumentato del 5,1% ad agosto), Cellularline con fair value di 9,60 euro (semestrale il 12 settembre), Enav con prezzo obiettivo di 5,30 euro (il governo sta considerando di trasferire il controllo a Cassa Depositi e Prestiti), Enel con target price di 6,70 euro, Fincantieri con fair value di 1,70 euro (il gruppo resta fiducioso nell’acquisizione di Stx), Gima TT con obiettivo di 8,50 euro (nonostante una investigazione da parte della Centers for Disease Control and Prevention sull’influenza delle sigarette elettroniche sulle malattie polmonari), Iren con target di 2,70 euro (potrebbe essere nella short list per l’acquisizione degli asset di Sorgenia), Leonardo con fair value di 13,50 euro (primo semestre superiore alle stime, detta del Ceo Alessandro Profumo), Telecom Italia con target price di 0,76 euro (il presidente di Open Fiber Franco Bassanini non si aspetta cambiamenti sul dossier della rete unica con l’insediamento del nuovo governo a guida 5 Stelle e PD), Tenaris con prezzo obiettivo di 14,20 euro (pozzi petroliferi attivi negli Usa inferiori a quota 900) e Unicredit con fair value di 15 euro (Vittorio Grilli non sarà il prossimo presidente dell’istituto: lo stesso ex ministro si è sfilato dalla rosa dei candidati alla successione di Fabrizio Saccomanni, improvvisamente scomparso nello scorso agosto, precisando in sostanza che intende mantenere il suo posto a Jp Morgan).

Banca Akros valuta buy:

Anima con target price a 4,30 euro dopo la pubblicazione dei dati sulla raccolta netta di agosto in linea con le attese e Il Sole 24 Ore con prezzo obiettivo di 0,80 euro sulla scia dei risultati del primo semestre. Giudizio accumulate per Azimut con fair value a 18,50 euro (raccolta netta di agosto in linea con le attese) e Fca con target price a 14,70 euro (il Ceo di Nissan Hiroto Saikawa, che a giugno aveva osteggiato la fusione Fca-Renault, lascerà l’azienda il 16 settembre a causa di controversie sulla sua remunerazione).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*