Reply: crescono i ricavi, ma i margini restano stabili e cala l’utile

Per Reply il primo trimestre del 2020 è iniziato con una crescita dei risultati operativi: i ricavi sono aumentati dell’11,8% a 317 milioni ma i margini reddituali restano stabili in quanto l’Ebitda e l’Ebit crescono in linea: +12,5% a 47,6 milioni l’Ebitda e +13,3% a 38 milioni per l’Ebit. Nel contempo elementi di carattere finanziario ed i peggiori risultati delle partecipazioni hanno determinato un calo dello 0,8% a 33,9 milioni dell’utile ante imposte. Il management ricorda comunque che “il contesto resta incerto”, anche se, aggiunge, “nel prossimo futuro la tecnologia avrà un ruolo determinante nell’avvenire delle aziende”. Ecco di seguito l’analisi fondamentale su Reply di Market Insight.

        1. MODELLO DI BUSINESS
        2. CONTO ECONOMICO
        3. BREAKSOWN RICAVI
        4. STATO PATRIMONIALE
        5. RATIOS
        6. STRATEGIA
        7. OUTLOOK
        8. BORSA

Modello di business

Reply è un gruppo focalizzato sulle seguenti attività:

  • consulenza strategica, di comunicazione, di design, di processo e tecnologica;
  • system integration coniugando consulenza di business con soluzioni tecnologiche innovative e ad elevato valore aggiunto;
  • servizi digitali innovativi basati sui nuovi canali di comunicazione.

Reply affianca i principali gruppi industriali nella definizione e nello sviluppo di modelli di business abilitati dai nuovi paradigmi tecnologici e di comunicazione, quali, ad esempio, big data, cloud computing, digital communication, internet degli oggetti, mobile e social networking, per ottimizzare ed integrare processi, applicazioni e dispositivi.

In quest’ambito i prodotti / servizi offerti dal gruppo sono:

  • processi: comprensione e utilizzo della tecnologia negli specifici contesti industriali di attuazione,
  • applicazioni: progettazione e realizzazione di soluzioni applicative volte a rispondere alle esigenze del core business aziendale,
  • tecnologie: ottimizzazione dell’utilizzo di tecnologie innovative, realizzando soluzioni in grado di garantire la massima efficienza e flessibilità operativa.

Gli end market a cui Reply si rivolge sono:

  • manufacturing e retail (35% del fatturato complessivo nel 2019)
  • financial services (25,8% del fatturato)
  • telco, media & hi-tech (24,9% del fatturato)
  • energy & utility (7,9% del fatturato)
  • healthcare & government (6,4% del fatturato).

Per continuare a leggere lpanalisi di Market Insight clicca qui.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*