Respinto dalla resistenza l’Euro torna a indebolirsi contro il Franco

franco svizzero

Il recupero della moneta unica nel cambio contro il Franco svizzero ha di recente subìto una brusca battuta d’arresto. Il cross eur/chf è infatto stato respinto dopo il test a quota 1,0915 della trendline discendente di medio termine innescando poi una correzione che sta riportando rapidamente i corsi a ridosso del supporto dinamico ascendente, ora a quota 1,075, che dalla seconda metà di maggio sostiene la ripresa dell’Euro.

I prossimi obiettivi tecnici dell’Eur/Chf

Dal punto di vista operativo, se dovesse esserte confermata la violazione del supporto a 1,075, al ribasso i prossimi target tecnici del cross Eur/Chf sono individuabili a 1,0725 prima e al di sotto di 1,0665 in seguito. Per contro, nel caso in cui si dovesse assistere alla tenuta di quota 1,075, si profilerebbe una nuova inversione rialzista con primi obiettivi in zona 1,090.                      G.R.

Il trend dell’Euro/Chf nel medio termine

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*