Smi, prima fermata al ribasso a quota 8.100

Nuova inversione di rotta per il future sull’indice Smi, che dopo aver chiuso il gap ribassista aperto a 8.250 punti è tornato a incrociare al ribasso prima la media mobile a 21 sedute passante per quota 8.215 e in seguito l’analoga media a 50 giorni che transita per 8.170 punti. Uno scenario che potrebbe favorire un’ulteriore correzione dei corsi verso il supporto statico di medio periodo posto a quota 8.100 in prima battuta e in seguito verso il test della soglia tecnica e psicologica degli 8.000 punti.

Nell’ipotesi in cui invece i corsi dovessero tornare a oltrepassare la media mobile a 21 sedute a 8.215 punti per il future si prospetterebbe un rialzo verso 8.300 in prima battuta e, in seguito, verso l’area compresa tra 8.400 e 8.450.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo smi