STMicroelectronics al test della resistenza di una formazione triangolare

STMicroelectronics sta testando in area 24,80 euro la trendline discendente, limite superiore della formazione triangolare che il titolo sta formando sul grafico daily. Una resistenza oltre la quale i corsi avrebbero il via libera, favorito dall’ancora ampia distanza degli indicatori tecnici dalla zona di ipercomprato, per proseguire nel recupero intrapreso dopo i minimi di marzo.

I prossimi obiettivi tecnici di STM

Dal punto di viata operativo, una volta eventualmente messo alle spalle l’ostacolo a quota 24,80, i successivi target sono individuabili 25,65 euro in prima battuta, poi a 27,10 e ancora oltre la soglia dei 28 euro, dove a fine febbraio era stato aperto un gap ribassista. Attenzione però: è essenziale posizionare uno stop loss a 23,90 euro, dove ora transita il supporto dinamico ascendente, limite inferiore del suddetto triangolo in formazione.

Da rilevare inoltre che attualmente il titolo vanta un rendimento del dividendo dello 0,56%.       G.R.

Il trend di STM a Piazza Affari nel medio termine

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*