StMicroelectronics, il rally non è a fine corsa

Dalla fine dello scorso mese di agosto StMicroelectronics è graficamente inserito in un canale rialzista che ha spinto i corsi prima a oltrepassare a 16,50 euro la resistenza statica di lungo termine e in seguito a mettersi alle spalle anche l’analogo ostacolo posto a quota 17 segnando così i nuovi massimi dal 2004. Certo, in ottica di breve potremmo assistere a una mini-correzione dovuta a prese di beneficio. Ma il basso coefficiente angolare dell’uptrend in atto permette di mantenere gli indicatori tecnici al di fuori della zona di ipercomprato e di favorire il proseguimento del movimento ascendente di fondo.

In quest’ottica i prossimi obiettivi sono individuabili a 17,40/17,50 in prima battuta e poi oltre la soglia dei 18 euro. Fondamentale, comunque, posizionare uno stop loss a 16,60 euro, dove al momento transita la media mobile a 21 giorni e al di sotto del quale si profilerebbe un ritracciamento che potrebbe rivelarsi profondo .    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Stm