L’oro riprende fiato dopo la corsa

Dopo il rally di fine 2018 che ha spinto i corsi da 1.240 a 1.300 dollari per oncia, nelle ultime sedute l’oro si sta muovendo in un salutare tranding range. Un movimento di consolidamento compreso tra 1.300 e 1.280 dollari che permette ai principali indicatori tecnici di allontanersi dall’area di ipercomprato. Dal punto di vista tecnico, il prezzo spot del lingotto  dovrà quindi confermare...

Argento in cerca di conferme dell’uptrend

La conferma della tenuta, almeno per il momento, del supporto statico di medio termine posto a ridosso dei 15,50 dollari per oncia permette al prezzo spot dell’argento di proseguire nell’uptrend intrapreso dai corsi dopo il rimbalzo, a metà novembre, dal supporto statico posto in area 14 dollari. Per assistere però a un credibile ulteriore allungo del metallo, dollaro permettendo,  è essenziale...

Petrolio Wti al test della media mobile a 50 sedute. I prossimi target e gli Etc a Milano

petrolio dollaro
Il movimento di recupero del petrolio Wti in atto dalla fine dello scorso dicembre ha riportato le quotazioni a ridosso della media mobile a 50 sedute al momento passante per 53 dollari per barile. Una dinamica di recente favorita dall’indebolimento del biglietto verde, dai dati relative alle scorte Usa di greggio e, dal punto di vista tecnico dal precedente superamento della soglia psicologica...

Oro oltre quota 1.300. Col fiatone però

oro monete
Secondo le ultime rilevazioni diffuse dal World Gold Council, durante la scorsa estate le banche centrali hanno acquistato nel complesso 148 tonnellate d’oro, il 22% in più rispetto al 2017. E in una fase come l’attuale in cui sull’azionario continua a domina l’alta volatilità, l’oro si conferma in un uptrend che ha spinto i corsi a oltrepassare la soglia tecnica e psicologica dei 1.300...

Il petrolio Wti prova a rialzare la testa. Gli Etc a Piazza Affari

petrolio
Importante segnale rialzista per il future sul petrolio Wti  quotato al Nymex di New York, che ha oltrepassato in area 47 dollari per barile la trendline discedente che dallo scorso mese di ottobre bloccava i tentativi di recupero dei corsi. Un movimento che, se dovesse essere confermato anche dall’incrocio al rialzo con la media mobile a 21 sedute ora passante per quota 48,40, favorirebbe l’inizio...

Commodities Portfolio, la performance torna a doppia cifra

Torna a migliorare la performance del Commodities Portfolio. Nel dettaglio, il paniere elaborato da FinanzaOperativa e composto da Etc e Etf quotati a Piazza Affari, dalla data del lancio (il 13 gennaio 2016) segna ora un rialzo pari al +11,36% (dati aggiornati alla chiusura delle contrattazioni del 3 gennaio 2019). In particolare, ancora una volta, spicca il risultato del palladio sul quale abbiamo...

Oro ancora in ascesa. I prossimi obiettivi tecnici e gli Etc a Piazza Affari

In una fase come l’attuale in cui sull’azionario continua a domina l’alta volatilità, l’oro si conferma in un uptrend. Il prezzo spot del lingotto appare infatti graficamente inserito in un canale ascendente dalla seconda metà dello scorso novembre e, con il recente superamento della resistenza statica di medio termine posta a 1.260 dollari per oncia, ha buone chance tecniche per proseguire...

L’oro si conferma sugli scudi. Gli Etc a Piazza Affari per sfruttarne i movimenti

In una fase come l’attuale in cui sull’azionario domina l’alta volatilità l’oro si conferma in un uptrend. Il prezzo spot del lingotto appare infatti graficamente inserito in un canale ascendente dalla seconda metà dello scorso agosto e, con il recente superamento della resistenza statica di medio termine posta a 1.245 dollari per oncia, ha buone chance tecniche per proseguire...

Argento in un canale ascendente, per ora, di breve termine

Grazie al recente superamento della resistenza statica di breve termine, coincidente in area 14,50 dollari per oncia con il passaggio della media mobile a 50 sedute, l’argento prosegue nel recupero all’interno del canale rialzista intrapreso dal prezzo spot del metallo a inizio novembre. Un movimento che ha buone chance tecniche per continuare, vista l’ancora ampia distanza dalla zona...

Argento in ritardo rispetto all’oro. Gli Etc a Piazza Affari

Diversamente rispetto a quanto solitamente accade, nelle ultime sedute l’argento non ha replicato con “effetto leva” il movimento dell’oro (che di recente ha allungato il passo mettendosi alle spalle anche la resistenza statica di breve-medio termine in area 1240 dollari per oncia). Il prezzo spot dell’argento è infatti rimasto bloccato al di sotto dell’analoga...

L’oro allunga il passo, I prossimi target tecnici e gli Etc a Piazza Affari

Nuova accelerazione rialzista per l’oro, che ha oltrepassato di slancio la resistenza statica e quella dinamica (entrambe di medio termine) coincidenti in area 1.240 dollari per oncia. Un movimento che, dollaro permettento, favorisce la continuazione dell’uptrend iniziato nella seconda metà dello scorso mese di agosto. In quest’ottica al rialzo, i prossimi target tecnici del prezzo spot...

Oro, prosegue lentamente nell’ascesa. I prossimi target e gli Etc a Piazza Affari

Nuova, seppur limitata, accelerazione rialzista per l’oro, che dopo aver confermato il superamento della resistenza statica di medio termine posta in area 1.220 dollari per oncia ha allungato ulteriormente il passo oltrepassando anche la resistenza statica di breve periodo a 1.230. Un movimento che, dollaro permettento, favorisce la continuazione dell’uptrend verso il test prima dell’area...

Rame, output in calo in Cina ma in crescita in Cile. I target del future all’Lme

Le fonderie di rame cinesi stanno cercando di acquisire le miniere così da assicurarsi le forniture di concentrati di rame e integrando verticalmente la catena in un momento in cui la competizione è in aumento. La produzione mineraria cinese del metallo ha infatti registrato un calo negli ultimi mesi, a causa della lotta all’inquinamento intrapresa dal Pechino, che rende il Paese più dipendente...

Petrolio, supporto valido in area 71/70 dollari per il Brent? Gli Etc a Piazza Affari

Il petrolio Brent resta in cerca di un valido livello di supporto al quale appoggiarsi e dal quale provare a invertire al rialzo la rotta. Sostegno che però potrebbe aver già trovato a 71 dollari per barile, limite superiore dell’area supportiva statica di medio-lungo termine. Il limite inferiore è a quota 70, poco più sotto quindi. Tuttavia, per poter assistere a un credibile recupero dei...

Commodities Portfolio resiliente grazie anche alla debolezza del dollaro

La recente inversione di rotta al ribasso dollaro, in scia ai risultati elettorali Usa, ha favorito un recupero di tutte le pricipali materie prime quotate e della performance del nostro Commodities Portfolio. Nel dettaglio, il paniere elaborato da FinanzaOperativa e composto da Etc e Etf quotati a Piazza Affari, dalla data del lancio (il 13 gennaio 2016) segna ora un rialzo pari al +11,32% (dati...