Paesi emergenti 1 – Trump 0

emerging markets
A cura di Elena Moya, M&G Investments Il presidente statunitense Trump avrà anche fatto piani per costruire un muro sul confine messicano e innalzare barriere al commercio globale, ma l’asset class che una volta veniva considerata la più esposta a queste misure non solo è uscita vittoriosa dal mese di luglio, ma risulta tale anche dalle elezioni USA di novembre 2016. La regione emergente...

Opportunità e rischi nei capovolgimenti di fronte di agosto

A cura di Antonio Cesarano, Chief Global Strategist di Intermonte Sim Il mese di agosto è partito all’insegna di movimenti meno lineari rispetto al mese di luglio, con subito due protagonisti principali: da un lato la ripresa del focus sui dazi USA Cina e dall’altro l’allargamento dello spread. Partiamo dal primo tema. La Cina sta rispondendo alle minacce USA (incrementare i dazi su ulteriori...

Il Pil del Regno Unito sale, ma con segnali preoccupanti

A cura di Azad Zangana, Senior European Economist and Strategist, Schroders Le ultime stime sul Pil britannico indicano che l’economia si è ripresa dal calo registrato all’inizio del 2018. Il dato è migliorato, passando dallo 0,2% t/t del primo trimestre allo 0,4% t/t nel secondo trimestre, confermando le aspettative del consensus. I miglioramenti sono avvenuti sia a livello di spesa delle famiglie...

La Cina può sopravvivere a una guerra commerciale?

borsa cina
A cura di Marco Caprotti, Morningstar Usa e Cina si guardano sempre più in cagnesco quando parlano di dazi doganali. E i mercati iniziano a fare il conto dei possibili danni che si avrebbero con una guerra commerciale su larga scala. L’ultima mossa degli americani è stata quella di imporre tariffe sui beni provenienti dalla Cina, quantificabili in 50 miliardi di dollari. “La cifra, di per sè,...

Investec Am, nuova gamma Global Alternative Fund in Europa

europa, mondo
Investec Asset Management ha lanciao l’Investec Global Alternative Fund 1, concepito per facilitare l’accesso degli investitori istituzionali europei a una gamma di strategie di investimento alternative. La quotazione rafforza l’impegno della società verso l’Europa permettendo ai clienti di accedere alla sua gamma di soluzioni di investimento alternative. Il nuovo strumento è connesso alla...

Turchia, necessaria una risposta politica più decisa

A cura di Delphine Arrighi, gestore del fondo Old Mutual Emerging Market Debt Fund, Old Mutual Global Investors Il peggioramento delle tensioni tra Stati Uniti e Turchia ha dato il colpo di grazia a una situazione economica già complessa, in cui il collasso della lira sta alimentando rapidamente le preoccupazioni di una ampia crisi valutaria e del debito, alla luce dell’elevato numero di titoli...

Che il ribasso prosegua o meno, la marea si sta ritirando

A cura di Michele De Michelis, responsabile investimenti di Frame Asset Management Non mi sono mai piaciuti i ribassisti ad oltranza, che vedono sempre nero in ogni situazione, ma è risaputo che anche gli orologi rotti ci azzeccano due volte al giorno. Vi sono infatti moltissimi segnali che il ciclo sia in fase estremamente avanzata e, come dice Warren Buffett, solo quando la marea si ritira scopri...

I Buy di oggi, da Generali a Unipol

buy
Gli analisti di Mediobanca assegnano una raccomandazione Outperform a Tenaris (target price a 19,5 euro) con il rig count ai massimi dal crollo delle quotazioni del petrolio di marzo 2015; stesso giudizio per Unicredit (target a 22 euro) con la reazione dei mercati per l’esposizione sulla Turchia giudicata eccessiva (BBVA, ad esempio, è esposta per un importo doppio, fanno notare). Outperform...

Finanziari generosi

dividendi borsa yield
A cura di Francesco Lavecchia, Morningstar Finanziari Usa più solidi e più generosi dopo la crisi. Negli anni che sono seguiti al crack di Lehman Brothers, non solo le banche ma tutte le società del comparto hanno rimesso in ordine i loro bilanci e ora promettono di distribuire cedole più generose. Tra i titoli coperti dagli analisti di Morningstar State Street e Wells Fargo (WFC) sono tra le azioni...

E’ il momento del Made in Japan

A cura di Richard Kaye, Japan Portfolio Manager di Comgest Il Giappone è caratterizzato da uno degli scenari politici più stabili dei mercati sviluppati in questo momento, data l’incertezza sul futuro dell’Europa e le elezioni di metà mandato in America che potrebbero profilare due scenari molto diversi. Indipendentemente dal fatto che le riforme dell’Abenomics possano essere interamente...

Turchia, l’oro come possibile rifugio dalla crisi

oro monete
A cura di Nitesh Shah, Director of Research di WisdomTree La Turchia sull’orlo della crisi. La Turchia sta attraversando una crisi economica. La lira turca si è deprezzata del 34% nel corso della settimana, toccando un minimo storico. Anche l’euro è diminuito del 2% la scorsa settimana, come evidenziato dal dipartimento di vigilanza finanziaria della Banca centrale europea, in quanto alcune...

L’EuroStoxx prova ad aggrapparsi alla soglia dei 3.400 punti

Seconda candela ribassista consecutiva per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza settembre 2018 che sconta le tensioni geopolitiche e torna verso area 3.400. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.422 e un top a 3.422, il derivato è tornato fino a 3.399, attestandosi alle 19 a 3.402 punti.  Nel frattempo lo Stocastico si avvicina alla zona di ipervenduto, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona...

Dax, prossima tappa a 12.300?

dax logo
Nuova candela nera per il future sul Dax scadenza settembre che si avvia verso la soglia dei 12.300 con una seconda seduta ribassista. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.419 e un top a 12.419, il derivato è tornato fino a 12.322, attestandosi alle 19 a 12.349 punti. Tornando quindi verso il supporto di area 12.300 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.655 punti, mentre lo...

Diamond Trading System, solo il 30% del Ftse Mib è in area Buy. Iscriviti alla conferenza e avrai i segnali gratuitamente

Peggiora, rispetto alla scorsa settimana, il sentiment settimanale sull’indice Ftse Mib del Diamond TS, il trading system ideato da Sandro Giangrandi ed Emanuele Orsi: la percentuale dei titoli del Ftse Mib in area buy è infatti scesa al 30% dal 52,50% di lunedì scorso. Nel dettaglio, ora 3 azioni si trovano in fase bullish (5 la scorsa settimana), 8 sono in fase recovery (13 la scorsa ottava)...

“La ruota dei mercati finanziari”, il libro scritto da Max Malandra e Andrea Forni

In libreria dal 1° giugno il libro “La ruota dei mercati finanziari“, scritto dal nostro analista Max Malandra e da Andrea Forni. Edito da Hoepli, è disponibile anche presso Amazon, Feltrinelli e Giunti. Il testo nasce dal continuo scambio di idee con i tanti partecipanti al corso “Investire in Borsa” che Andrea e Max hanno tenuto dal 2013 fino al 2016. I dubbi e le incertezze dei...